Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Per Qualsiasi Info chiamaci al n°: +39 0185.929848
Shopping Cart - 0.00

No products in the cart.

Quanto consuma una lampada a led?

Quanto consuma una lampada a led?

Come ben sappiamo, l’introduzione delle lampade a led ha trasformato in maniera radicale il modo di illuminare sia gli ambienti interni che gli ambienti esterni, offrendo soluzioni estremamente funzionali e anche di alto valore estetico che aggiungono un tocco gradevole e molto affascinante. Il sistema di illuminazione a led consente di risparmiare energia e quindi aumenta il risparmio sui costi, incidendo sull’importo delle bollette in maniera notevole. Parlando proprio di risparmio e costi, quanto consuma una lampada a led? Vediamo di fare alcuni calcoli che possono aiutarci a capire meglio consumi e importi.

Lampada a led e i suoi consumi

Per capire con maggiore precisione quanto consuma una lampada a led prendiamo come esempio un ambiente di medie dimensioni da illuminare per tutta la durata della lampada, che in media è di 50.000 ore, corrispondente a circa 5 anni e mezzo. In tutte queste ore di accensione, che rappresentano la durata media di una lampadina a led, questa avrà bisogno di appena 500 kW a fronte di una spesa in bolletta di sole 100 € nell’arco dei cinque anni e mezzo. Come abbiamo potuto vedere, il consumo è davvero irrisorio e se lo distribuiamo nell’arco dei cinque anni corrisponde a circa 100 Watt l’anno e a una relativa spesa di 18€. Anche se le lampade a led costano qualcosa in più rispetto alle altre, il costo viene ammortizzato da subito con il risparmio sia sui consumi che sui costi.

Risparmiare con lampada a led

Dopo aver visto quanto consuma una lampada a led e il risparmio che apporta sulla bolletta della luce, è il caso di adottare altri comportamenti virtuosi per limitare gli sprechi. Ad esempio, spegnere sempre la luce quando non serve e soprattutto scegliere un operatore con la migliore offerta sul mercato. Aggiungendo queste due strategie alle lampade a led, il risparmio sarà ancora maggiore.

Perchè l’illuminazione a led è migliore delle classiche illuminazioni

Perchè l’illuminazione a led è migliore delle classiche illuminazioni

Ormai largamente diffusa, l’illuminazione a led è una nuova tecnologia che ha letteralmente stravolto il modo di illuminare gli ambienti esterni e interni, da quelli industriali a quelli privati. I vantaggi attribuiti a questo nuovo sistema di illuminazione sono notevoli e influiscono sulla scelta, diventando preponderanti rispetto alle classiche illuminazioni. I vantaggi riguardano diversi settori, da quello economico a quello energetico fino alla sostenibilità. Entriamo nello specifico per capire i motivi che inducono a preferire questo sistema a quello delle classiche illuminazioni.

Vantaggi dell’illuminazione a led

Al contrario delle lampade classiche che utilizzano un tipo di combustione gassosa per funzionare in maniera corretta e costante, le lampade a led funzionano tramite un semiconduttore che consente alla lampadina di accendersi non appena riceva una piccola quantità di corrente. Per questo motivo l’illuminazione a led è considerata pulita, in quanto non emana sostanza tossiche e raggi ultravioletti o infrarossi. Il vantaggio è quello di non fare male alla vista e inoltre tiene lontani gli insetti. Un’altra caratteristica vantaggiosa del sistema a led rispetto alle classiche illuminazioni è quello di ridurre notevolmente il consumo energetico, che rispetto alle lampade classiche può arrivare anche al 90%.

Illuminazione a led lunga durata e risparmio sulle bollette

Un minore consumo energetico corrisponde a risparmio sulle bollette. La rivoluzione dell’illuminazione a led è proprio questa: consentire al consumatore di pagare meno in fronte a i consumi ridotti dal suo utilizzo. Inoltre, un vantaggio notevole è anche la durata del led, che è davvero eccezionale. La durata media di una lampada led è di gran lunga superiore a quelle delle lampade tradizionali e non richiedono manutenzione. Infine, un altro vantaggio è quello di non riscaldarsi, al contrario delle lampade classiche che diventano incandescenti e possono arrecare danni. La qualità della luce led rende l’ambiente più suggestivo e si possono creare effetti speciali visto che le lampade, dato che rimangono fredde, possono essere messe a contatto con altri materiali.

L’evoluzione dell’illuminazione a led

L’evoluzione dell’illuminazione a led

Negli ultimi anni il modo di illuminare la casa è cambiato in maniera radicale grazie all’introduzione del sistema a led. Read More

Illuminazione led per esterni, guida alla scelta

Illuminazione led per esterni, guida alla scelta

La corretta illuminazione esterna è indispensabile per rendere confortevole ogni spazio outdoor e aumentarne la sicurezza. Read More

Illuminazione led in acquario

Illuminazione led in acquario

Immaginare un acquario senza luce sarebbe impossibile, perché senza di essa non solo non si potrebbe vedere cosa accade all’interno della vasca ma non potrebbe avvenire quel particolare processo che si chiama fotosintesi clorofilliana Read More

Illuminazione industriale I vantaggi del led

I vantaggi del led per l’illuminazione industriale

In periodi di crisi risparmiare è imperativo, ma se a fronte di un maggiore risparmio si può ottenere una maggiore produttività indubbiamente la cosa diventa molto positiva Read More

Mobile version: Enabled