Il garage per molti non è solo lo spazio in cui tenere al coperto le proprie auto. Per molti diventa uno spazio in cui poter coltivare i propri hobby senza essere disturbati. Spesso all’interno del garage vengono infatti effettuate operazione di riparazione, di assemblaggio,  piccoli lavori di bricolage e fai da te, e quindi avere a disposizione una luce adeguata diventa fondamentale.

Addirittura ci sono persone che utilizzano il garage quasi come se fosse una seconda residenza, inserendovi elementi di comfort come un televisore, un divano Insomma il garage può diventare un tempio sacro per tutti coloro che lo utilizzano per avere privacy e libertà. La maggior parte dei garage però appaiono come delle caverne in quanto gli spazi sono sempre abbastanza ampi, ma l’illuminazione spesso non è adeguata.

L’illuminazione di un garage dovrebbe essere progettata in fase di realizzazione e non dopo. Di solito però ci sono poche luci che vengono posizionate lateralmente senza determinare un’illuminazione uniforme né sufficiente. Le luci più utilizzate sono le plafoniere che non hanno un elevato potere luminoso e quindi non riescono a dare un risultato efficace. E quindi diventa un’esigenza riprogettare il posizionamento delle lampade o delle lampadine.

Consigli per illuminare correttamente l’esterno del garage

La prima cosa da fare se si desidera illuminare il garage è quella di comprare dei prodotti a led.

Partiamo subito dall’illuminazione all’esterno del garage, molto spesso infatti i garage si trovano in zone poco illuminate, specie quando sono sotterranei.

Per questo è importante illuminare in maniera adeguata l’ingresso, ad esempio con dei fari led. Una soluzione molto comoda e che permetterà anche un notevole risparmio in bolletta è quella di utilizzare dei fari con sensore di movimento. Grazie a questa tecnologia, non appena vi troverete nei pressi dell’ingresso del vostro garage il sensore farà accendere automaticamente il faro, senza bisogno di schiacciare alcun interruttore.

Come illuminare gli interni del tuo garage

Passiamo adesso ai consigli sull’illuminazione degli interni del garage.

Per illuminare la gran parte dello spazio è consigliabile acquistare dalle 2 alle 6 lampade a led e posizionarle al centro del soffitto. Il numero di lampade è indicativo e ovviamente dipende dalla grandezza dello spazio che deve essere illuminato.
Inoltre è possibile utilizzare le tipiche strisce di led in modo tale da illuminare alcuni punti strategici come gli scaffali o i tavoli da lavoro. Rendere un garage luminoso e adatto a trascorrervi del tempo comporta un investimento economico e  la scelta dei led potrebbe essere la soluzione migliore in termini di resa e costi.

Le soluzioni per rendere un garage luminoso e vivibile sono tante, sono semplici e assolutamente facili da realizzare. In questo modo potrete dire addio a garage bui e con scarsa visibilità!

Scroll Up
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.