Introduzione dell’IRES VERDE

Come preannunciato dal Ministro Di Maio, nella nuova Legge di Bilancio verranno introdotte misure riguardanti la sostenibilità energetica. Una delle principali ed interessanti è senza dubbio l’introduzione della cosiddetta IRES VERDE.

Nella finanziaria è stata introdotta questa agevolazione fiscale dedicata alle imprese le quali, per averne diritto, dovranno impegnarsi a ridurre l’inquinamento atmosferico riqualificando i processi produttivi e le proprie strutture.

Proprio Di Maio aveva affermato poco tempo fa che l’Italia vuole puntare sempre più su un futuro energetico completamente sostenibile e questa misura è stata studiata per essere un incentivo alla tutela dell’ambiente da parte di tutte le imprese presenti sul suolo nazionale.

Altre misure che hanno lo scopo di agevolare la riqualificazione e l’efficientamento energetico del paese sono la riduzione dell’IRES dal 24 al 15 per cento sugli utili reinvestiti per ricerca, sviluppo e macchinari e lo stanziamento di 15 miliardi aggiuntivi nei prossimi 3 anni per rilanciare gli investimenti pubblici, soprattutto nel settore delle infrastrutture, per l’adeguamento antisismico, l’incremento dell’efficienza energetica, dell’intelligenza artificiale e dell’uso delle nuove tecnologie.

Inoltre, grazie all’introduzione dell’IRES VERDE, sempre più aziende cercheranno di utilizzare energia proveniente da fonti rinnovabili, creando così un circolo virtuoso volto ad una tutela ambientale sempre più spinta.

Scroll Up
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.